Canicattini Bagni, XXXII PALIO DI SAN MICHELE 2017, Museo sotto le stelle - Sfilata in costume – Torneo a coppie con asini - Giochi - Sagre, Musica, Folklore e Tradizioni 1- 2-3-15-16 Settembre 2017
23
Gio, Nov
13 nuovi articoli

Canicattini Bagni, XXXII PALIO DI SAN MICHELE 2017, Museo sotto le stelle - Sfilata in costume – Torneo a coppie con asini - Giochi - Sagre, Musica, Folklore e Tradizioni 1- 2-3-15-16 Settembre 2017

Eventi
Utilità
Carattere

Tutto pronto a Canicattini Bagni per il “XXXII Palio di San Michele”, l’appuntamento che accompagna alla festa del Patrono del 29 Settembre.

Organizzato come sempre dal Comitato dei Quartieri, a cui si affiancano il Comune, il Comitato dei festeggiamenti di San Michele, e l’Assessorato regionale dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana, con la collaborazione di Telestar, dell’Ippodromo del Mediterraneo, delle realtà associative e imprese della città.

Una tradizione, quella del Palio di San Michele, che quest’anno spegne 32 candeline e che si rinnova con lo stesso entusiasmo della prima edizione nel rappresentare uno spaccato storico degli usi e dei costumi della comunità canicattinese di fine ‘800 inizio ‘900, ricostruendo e riaffermando, nello stesso tempo, l’identità della cultura siciliana, arricchendola di devozione per il Santo Patrono San Michele che si festeggia il 29 Settembre con una spettacolare “sciuta”, e promuovendo, altresì, il sistema turistico locale e le risorse paesaggistiche, culturali ed enogastronomiche della Canicattini Bagni, porta orientale degli Iblei.

Protagonisti del Palio di San Michele sono, come sempre, gli otto Quartieri di Canicattini Bagni (Balatazza, Matrice, Pizzumuru, Priuolu, San Giovanni, Santuzzu, Vadduni, Vigna ri Serrantinu), che da Giugno hanno iniziato a vivacizzare l’estate canicattinese con giochi e, soprattutto, sagre enogastronomiche e la promozione delle produzioni tipiche locali, e la sfida finale tra i Quartieri (giochi tradizionali riservati a grandi e piccini) per contendersi il Palio, lo scorso anno vinto dal quartiere Vigna ri Serrantinu.

I momenti più ricchi e suggestivi si avranno, come da tradizione, Sabato 2 e Domenica 3 Settembre alle ore 20:00 con il “Museo sotto le stelle”, la ricostruzione fedele, nell’antico centro storico della città, con centinaia di figuranti, dei luoghi, delle abitazioni, delle botteghe artigiane , del lavoro contadino, della vita, degli antichi mestieri e delle usanze locali sempre di fine ‘800 inizio ‘900. A vivacizzare questi momenti, che vedono altresì la Sagra dei cavati e della carne d’asina (a cura del Ristorante La Divina), sarà la musica popolare con Sabato, i “Perciazzuzza” e il trio “Triulu Malanova e Cuntintizza”, mentre la Domenica sarà la volta del gruppo “Nunnè la né musca” e per gli spettacoli itineranti il duo Michele Gallo e Stefano Linares.
Inoltre, durante il “Museo sotto le stelle” sono presenti mercatini di prodotti artigianali, allestiti dall’Associazione Creatosa di Canicattini Bagni.

E naturalmente la Domenica 3 Settembre alle ore 16:30 in via Vittorio Emanuele, l’appuntamento clou con la “Sfilata in costume” dell’arrivo nella cittadina, con le note festante del Corpo Bandistico Città di Canicattini Bagni, attraverso l’ex strada di Scala Bagni, dei contadini che, negli anni di fine '800 inizio '900, tornavano dalle campagne in occasione delle celebrazioni religiose locali, alla quale prenderanno parte, assieme a tutti i Quartieri le autorità cittadine, dal Sindaco Marilena Miceli all’Amministrazione comunale, dal Presidente del Consiglio comunale, Paolo Amenta, ai Consiglieri, le Forze dell’Ordine, ed anche il Sindaco della città di Floridia, con cui Canicattini è gemellata, con i rappresentanti del Quartiere vincitore del Palio dell’Ascensione.
Subito dopo la sfilata alle ore 18:00 il “Torneo a coppie con asini”, messi a disposizione come sempre dal locale allevamento della Fattoria Cugno Lupo, assieme e ai carretti, e per due anni di fila vinto dal quartiere Vadduni con l’asina Lucia, protagonista anche a Camposano, nel napoletano, al Palio Internazionale del Casale.
La Sfilata ed il Torneo saranno trasmessi in diretta web dall’emittente televisiva Telestar sul sito www.telestarsr.it
Alle 20:30 poi, come già detto, Museo sotto le stelle e Sagra dei cavati e della carne d’asina.

L’appuntamento con il Palio di San Michele, si apre comunque il 1 Settembre alle ore 18:00 al Museo Civico Tempo (del Tessuto, dell’Emigrazione e della Medicina Popolare), di via XX Settembre 132 – via De Pretis 18, con un incontro sull’emigrazione a cura del Professore Tanino Golino, su “Dalle case porta e finestre ai grattacieli di New York”. Al centro dell’incontro la tradizione etnologica legata agli usi e ai costumi ed ai mestieri della tradizione che hanno caratterizzato la comunità canicattinese creando delle eccellenze nella lavorazione della pietra, in particolare per quanto riguarda le figure degli “scalpellini” e dei “murassiccari”. Canicattini, paese fortemente artigianale fino aglli anni ’70 del 1900, ha visto un lento affievolirsi di queste attività a partire dagli anni ’20, a causa delle numerosi migrazioni, ed in seguito negli anni ’60 con l’industrializzazione forzata e la meccanizzazione dei processi produttivi.
Il Museo Civico Tempo l’1 e 2 Settembre resterà aperto sino a tarda sera in occasione del “Museo sotto stelle”, alla quale prenderà parte rappresentando il mestiere dell’aromatiere, che con la somministrazione di olio liti, acetoliti e picate, a base di piante o di animali, riusciva a guarire pazienti dai mali più disparati.
A chiudere la serta dell’1 Settembre sarà, sul palco di piazza XX Settembre, alle ore 21, il concerto del gruppo etnico-folk calabrese I TARANTULI.

Infine, il 15 Settembre alle ore 20:00 in Piazza XX settembre i giochi del Minipalio San Michele, riservati ai ragazzi degli otto Quartieri; e il 16 Settembre, alle ore 19:00 in Chiesa Madre, S. Messa e benedizione degli stendardi degli otto Quartieri e alle ore 20:00 al campo sportivo, presentati da Giancarlo Cultrera “Principe Giank” e Patrizia Tidona, i tradizionali giochi (tiro alla fune, cursa che sacchi e staffetta) nel corso dei quali i rappresentanti adulti dei Quartieri canicattinesi si contenderanno il Palio.
A chiudere la serata dei giochi, alle ore 24, in Piazza XX Settembre sarà “Notte in Piazza”, festeggiando il Quartiere vincitore con lo spettacolo musicale dei gruppi folkloristici “I Cumpari” e “Canti e Cunti”.

L’intera manifestazione del Palio di San Michele sarà accompagnata da una serie di attività collaterali organizzate dall’Associazione “Aditus in rupe” la quale si occuperà dello studio e della valorizzazione dell’Altopiano Ibleo.

«Questa la Canicattini Bagni che si sbraccia e in sinergia, pubblico-privato – ha dichiarato il Sindaco Marilena Miceli – si mette al lavoro per promuovere e valorizzare, così com’è stato durante tutte le manifestazioni estive, le risorse storiche, culturali, paesaggistiche, enogastronomiche e della tradizione popolare della propria città, rafforzando l’identità e la sostenibilità del proprio territorio, gli Iblei. In questi anni, infatti, grazie a questo lavoro sinergico, si è compreso che lo sviluppo e la crescita possono avvenire solo abbinando e mettendo insieme cultura, beni e risorse del territorio, alla creatività e all’intraprendenza dei cittadini, delle associazioni e delle attività produttive del territorio».

FBIMG1503931465417
FBIMG1503931473194
FBIMG1503931382333
FBIMG1503931391627
FBIMG1503931452312
FBIMG1503931405068


Questo il Programma del XXXII “Palio di San Michele”:

VENERDÌ 01 SETTEMBRE 2017

ore 18:00 - Museo Civico Tempo, saluto delegazione ospite, sorteggio girone dei giochi, intervento Autorità civili, Comitato dei Quartieri e del Professore Tanino Golino su “Dalle case porta e finestre ai grattacieli di New York”;
ore 21:00 - Piazza XX Settembre, spettacolo gruppo etnico-folk calabrese I Tarantuli.

SABATO 2 SETTEMBRE 2017

ore 20:00 - Piazza XX settembre, apertura al pubblico del tradizionale “Museo sotto le stelle” rievocazione di antichi mestieri e usanze locali. All’interno del Museo Sagra dei cavati e della carne d’asina a cura del Ristorante La Divina. Musiche popolari ed etniche siciliane con il gruppo “Perciazzucca” e spettacoli itineranti a cura del trio “Triulu Malanova e Cuntintizza”.

DOMENICA 3 SETTEMBRE 2017

ore 16:30 - via Vittorio Emanuele, partenza “Sfilata in costume” degli otto Quartieri storici che percorreranno le vie canicattinesi accompagnati da musiche popolari e carretti siciliani adornati per l’occasione. La sfilata rievoca l’arrivo dei contadini degli anni di fine ‘800 e degli inizi del ‘900 che tornavano dalle campagne per onorare le feste religiose;
ore 18:00 - via Vittorio Emanuele, tradizionale “Torneo a coppie con asini” ed esibizione musicale a cura del Corpo Bandistico “Città di Canicattini Bagni”.

Sfilata e Torneo saranno trasmessi in diretta web dall’emittente televisiva Telestar sul sito www.telestarsr.it

ore 20:30 - apertura al pubblico del “Museo sotto le stelle” con la Sagra dei cavati e della carne d’asina a cura del Ristorante La Divina. All’interno del museo musiche popolari ed etniche siciliane con il gruppo “Nunnè lala né musca” e spettacoli itineranti a cura del due “Michele Gallo e Stefano Linares”.

VENERDÌ 15 SETTEMBRE 2017

ore 20:00 - Piazza XX settembre – “Mini Palio dei Bambini

SABATO 16 SETTEMBRE 2017

ore 19:00 - Chiesa Madre, S. Messa e benedizione degli stendardi degli otto Quartieri da parte del Parroco;
ore 20:00 - Campo Sportivo, presentati da Giancarlo Cultrera “Principe Giank” e Patrizia Tidona, giochi del Palio con tradizionale “Cursa che sacchi”, “Tiro alla fune” e “Staffetta”;
ore 24:00 - Piazza XX Settembre , NOTTE IN PIAZZA , festeggiando il Quartiere vincente con lo spettacolo musicale dei gruppi “I Cumpari” e “Canti e Cunti”.

Seguici su Facebook

Facebook Dirette live

Ads SiracusaMagazine.it