Lunedì 21 Agosto 2017 ore 18 Aula Consiliare, Casartigiani Siracusa assegna a Canicattini Bagni al sarto e maestro Giuseppe Bùccheri il premio “Maestro Artigiano 2017”
23
Gio, Nov
13 nuovi articoli

Lunedì 21 Agosto 2017 ore 18 Aula Consiliare, Casartigiani Siracusa assegna a Canicattini Bagni al sarto e maestro Giuseppe Bùccheri il premio “Maestro Artigiano 2017”

Cultura
Utilità
Carattere

Casartigiani Siracusa assegna il premio “Maestro Artigiano 2017” a Canicattini Bagni a Giuseppe Buccheri, gran maestro di sartoria a Milano ma con casa nella sua città natale, Canicattini Bagni, dove ama soggiornare in estate e in diversi periodi dell’anno.

L’Associazione provinciale tra gli Artigiani di Siracusa, presieduta da Michele Marchese, celebra annualmente, nella seconda domenica di dicembre un "Maestro artigiano", quest'anno, alla settima edizione, dopo Siracusa, Francofonte, Buccheri, Palazzolo, Pachino e Melilli, il riconoscimento viene assegnato in via eccezionale ad Agosto, approfittando della presenza nella città natale, al Maestro Giuseppe Bùccheri, sarto affermatosi tra le migliori sartorie di Milano.

La cerimonia, presenti il Sindaco Marilena Miceli, il Presidente del Consiglio comunale, Paolo Amenta, e l’intera Amministrazione comunale, si terrà Lunedì 21 Agosto 2017 alle ore 18 nell’aula consiliare di via P. Jolanda.

Giuseppe Bùccheri, lasciata Canicattini Bagni nel 1956 a l’età di 17 anni, dopo aver appreso le basi del mestiere di sarto da uno dei più rinomati maestri artigiani di quegli anni, Paolo Gionfriddo, con bottega in piazza, si trasferisce a Milano, facendo apprendistato da Gerolamo Treccani, successivamente da Giuseppe Colavito, quando nel 1959, anno della svolta, incontra il grande maestro Mario Donnini, della sartoria Donnini e Caraceni, quella di maggior prestigio in quel momento a Milano.

Sono gli anni del perfezionamento che lo portano, nel 1965, ad aprire la sua prima sartoria e boutique. Ne 1968 il matrimonio con la moglie Maria, anch’essa canicattinese, e la nascita dei due figli Leila e Andrea.

Di lui si sono accorti uomini e famiglie illustri, dai Visconti ai Bosè agli Agnelli.

Anni di grande successo con un ricco catalogo e tanta docenza per insegnare ai giovani l’arte della sartoria. Nel 2008 il conferimento di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Arturo Schwarz, storico dell’arte, scrittore, poeta e saggista, lo ebbe a definire “il Picasso dei sarti”, un connubio con l’arte che Bùccheri ha sempre coltivato, aprendo nella sua casa di Canicattini Bagni una delle più apprezzate gallerie.

Seguici su Facebook

Facebook Dirette live

Ads SiracusaMagazine.it